calcio marche.it
calcio marche.it

LA VIS PESARO RITORNA IN SERIE C

07/05/2018

La Cagliese in Prima Categoria.
  • LA VIS PESARO RITORNA IN SERIE C
  • LA VIS PESARO RITORNA IN SERIE C

Facciamo il punto dopo gli incontri di questo fine settimana calcistico delle squadre marchigiane.
Serie B: sprint salvezza per l'Ascoli Picchio dopo il pari casalingo 1-1 con l'Avellino. Si decide tutto in 180': sabato a Pescara e all'ultima giornata in casa col Brescia.
Serie C: l'Alma Juventus Fano vince 1-0 in trasferta contro la Fermana e si salva: Lazzari mette a segno la rete che vale la permanenza in C. La Sambenedettese pareggia 1-1 in casa della Triestina: i padroni di casa passano in vantaggio su rigore nel primo tempo, nella ripresa Miceli firma il gol del pari. I rossoblù perdono in extremis il secondo posto e vanno alla fase playoff nazionale da terzi insieme al Sudtirol giunto secondo.
Serie D: il Matelica va ko ad Avezzano e perde 1-0 sbagliando pure un rigore con Kyeremateng. Festeggia la Vis Pesaro che vince per 4-2 a Castelfidardo ritrovando cosi, dopo 13 anni, il calcio professionistico. I pesaresi coronano proprio negli ultimi 90' un inseguimento durato tutta una stagione. Per i biancorossi di D'Amore, da fine gennaio a -9 dalla vetta, una trionfale cavalcata. Secondo attacco del girone (61 gol), Olcese è il bomber con 20 reti realizzate. Il Matelica di Tiozzo accede ai playoff: domenica 13 gara casalinga contro l'Aquila. L'altra semifinale è Avezzano-Pineto. La Jesina perde a Campobasso 3-2 e contro il San Nicolò si giocherà in una partita secca, domenica 20, la permanenza in D. Perde ancora il Monticelli (2-1 a Francavilla) e retrocede in Eccellenza a fare compagnia a Fabriano Cerreto e Nerostellati.
Eccellenza: si sono giocati due spareggi per la salvezza: Marina-Loreto 2-1 con le reti di Marini e Maiorano (M) e Garbuglia (L); Ciabbino Pergolese 1-3 con le reti di Bondi (doppietta) e Righi (P) e Filiaggi (C). Retrocedono in Promozione Loreto e Ciabbino.
Promozione: nel girone A retrocede il Real Metauro che perde a Cantiano 1-0 mentre Gabicce e Villa Musone vincono entrambe, rispettivamente contro l'Olimpia Marzocca 1-0 e contro la Passatempese 2-1.Nel B, dopo i saluti della Jrvs, vede nero anche la Pinturetta, penultima a -5 dalla terzultima e a -12 dalla quintultima. La squadra sarà retrocessa se perde e la Futura 96 fa almeno un pareggio, ma anche se pareggia e la rivale vince.
Prima Categoria: il Santa Veneranda nel girone A, nel prossimo turno casalingo contro il Santa Cecilia, pensiamo brinderà sicuramente al primo posto. Nel girone C, quasi fatta per la Civitanovese che vince 2-0 contro l'Elpidiense e già sabato a Pollenza potrà festeggiare il salto di categoria. Anche la Palmense, nel girone D, sabato prossimo potrebbe coronare il sogno, per la prima volta salire in Promozione. Altre tre squadre possono retrocedere sabato aggiungendosi così a San Costanzo e Aries Trodica, ormai ultime in classifica. Nel girone B il Monsano, a -5, sarà retrocesso in caso di sconfitta o pareggio e se anche vincesse potrebbe essere lo stesso condannato se anche il Ponterio avrà vinto e l’Arcevia almeno pareggiato. Nel D si trovano negli stessi guai Montegranaro e Petritoli, ultime con 17 punti, a -7 dalla terzultima e a -15 dalla quintultima. Saranno entrambe già retrocesse se non vincono e, se anche lo faranno, lo saranno lo stesso se anche una sola tra Centoprandonese e Sporting Folignano farà almeno un punto.
Seconda Categoria: nel girone A, conquista trionfalmente la Prima Categoria la Cagliese che vince 1-0 contro il Real Altofoglia. I ragazzi di Emiliano Cappelli e del presidente Casavecchia rivincono un campionato esattamente dopo 17 anni. Dopo gli addii di New Football Urbino, Tirassegno e Borgo Solestà, sono possibili altre tre retrocessioni. Seconda chiamata per il Colle 2006, ultimo a -5 nel girone C: retrocede se perde o pareggia ma anche se vince e il Ponterosso vince. Nell’E rischia di nuovo il Santa Maria Apparente, a -4 dallo Skorpion e a -5 dallo United Civitanova: sarà retrocesso se perde, ma anche se pareggia e lo Skorpion non perde e pure se vince e sia lo Skorpion che lo United vincono. Barcolla anche la Robur, in coda al G con 2 punti di ritardo: sarà retrocesso se perde o pareggia e il Visso vince.
Terza Categoria: giunti al termine i vari gironi con le seguenti squadre promosse e le relative griglie playoff
Girone A promosso Gradara Calcio
playoff: Borgo Pace-Carpegna, Montecchio-Sant'Angelo
Girone B promosso Muraglia
playoff: Marottese-Novilara, FC Mombaroccio-Piandirose
Girone C promossa Serrana 1933
playoff: Spes Jesi-Ostra, Morro D'Alba-Maiolati
Girone D promosso United Loreto
playoff: Europa calcio-Real Casebruciate, in finale Varano
Girone E promosso Borgo Mogliano
playoff: Ripe S.Ginesio-Lorese, Real Citanò-Dinamo Veregra
Girone F promosso San Giuseppe
playoff: Pievebovigliana-Palombese, Corridoniense-CSI Recanati
Girone G promossa USG Grottazzolina
playoff: Recreativo PSE-Campofilone, U.Mandolesi-MP United
Girone H promossa Acquasanta calcio
playoff: Vis Stella-Pol.Appignano, Rotellese-Croce Casale

 

 

Ricerca

modulistica

Arretrati Almanacco Calciomarche

Almanacco Calciomarche

www.calciomarche.it