calcio marche.it
calcio marche.it

ALLENATORI: chi resta, chi lascia, chi va e chi viene

29/06/2018

La situazione
  • ALLENATORI: chi resta, chi lascia, chi va e chi viene

Continuiamo, dopo una breve sosta, a registrare i movimenti relativi ai mister "nostrani". Già abbondantemente scritto dello jesino Roberto Mancini che è diventato il nuovo CT della Nazionale Italiana ed auguratogli le migliori fortune, andiamo oltre. L'ascolano Beppe Iachini non è più l'allenatore del Sassuolo. Lo ha annunciato la società, dopo aver incontrato il tecnico. A Iachini sono andati i ringraziamenti della società, perché "arrivato in un momento di difficoltà della squadra e ha concluso la stagione nel migliore dei modi". L'Ascoli Picchio, dopo la salvezza raggiunta ai playout, conferma Serse Cosmi. A Cesena, in B, il tolentinate Fabrizio Castori è stato riconfermato per un biennio. Giuseppe Magi è il nuovo tecnico dela Sambenedettese che ufficializza anche l'accordo con il nuovo DS Francesco Lamazza. Alessandro Sandreani è confermato alla guida del Gubbio. Era stato promosso dalla Beretti in prima squadra a marzo al posto di Dino Pagliari. Il tecnico ascolano Nico Stallone, dopo la retrocessione in Eccellenza, ha deciso di lasciare il Monticelli e si accasa al Real Giulianova, neo promossa  in Serie D. Nessun problema per Destro alla Fermana e Tiozzo al Matelica, riconfermato insieme al suo vice Ortolani. A Castelfidardo Simone Pazzaglia prende il posto di Vagnoni. Sarà quindi l'ex tecnico di Vis Pesaro, Vismara e Fabriano Cerreto, con il quale è stato protagonista due anni fa con la vittoria dei play-off di Eccellenza. a guidare i biancoverdi nel quinto campionato consecutivo in Serie D. Riparte da Stefano Senigagliesi la Sangiustese e annuncia l'arrivo in qualità di D.G. di Alessandro Cossu. Confermatissimo anche Daniele Amaolo a Pineto. Nella Serie D ritroveremo Ottavio Palladini che, dopo l'esonero a 180' minuti dalla fine del campionato di C con il Teramo calcio, si accasa alla Vastese. Il tecnico elpidiense Mirko Cudini si accasa al San Nicolò in Serie D. A Montegiorgio riconfermatissimo Massimo Paci, dopo la trionfale promozione ottenuta quest'anno. In Eccellenza confermato Luca Montenovo a Camerano che si avvarrà di Domenico Idà, ex Biagio, come nuovo DS. Massimiliano Trozzi resta team manager. La Pergolese sceglie Aldo Clementi che porterà con se come secondo Giulio Giulietti. Il neo promosso Portorecanati conferma Matteo Possanzini alla guida tecnica. Separazione consensuale tra Ceccarini e l'Atletico Alma. Salutano anche Fucili l'Urbania e Lombardi la Biagio Nazzaro. La società di Chiaravalle ingaggia Giovanni Fenucci ex gloria biagiotta, alla sua prima esperienza da allenatore dopo la breve parentesi quale collaboratore tecnico al Fabriano Cerreto con suo fratello Gianluca. Ai saluti anche Morreale all'Atletico calcio P.S.Elpidio. La guida tecnica è stata affidata all'esperto difensore Eddy Mengo, leader del reparto difensivo che dunque farà il suo esordio su una panchina d'Eccellenza. La Jesina annuncia il nuovo allenatore: Davide Ciampelli. Nonostante la giovane età, è un allenatore professionista con alle spalle importanti esperienze sia nel settore giovanile, sia in squadre di categoria superiore. Il Tolentino riconferma Andrea Mosconi. Per il tecnico reatino sarà la seconda stagione. Al suo fianco nel ruolo di vice allenatore Maurizio Mattoni, già alla guida del settore giovanile del sodalizio tolentinate. Va avanti il Marina con Malavenda. Prosegue, dunque, il rapporto tra Malavenda e la società biancoazzurra che nel frattempo nomina Presidente Sandro Santini al posto del dimissionario Fiorenzuola. Il retrocesso in Promozione Ilario Lorenzini Barbara si separa da Ciattaglia e affida la panchina a Antonello Mancini. A guidare i gialloblu del Villa Musone sarà Angelo Cetera. Lascia la panchina anche Simone Strappini, dopo la retrocessione della Passatempese. Avanti con Giuliano Fondati al Chiesanuova e confermato anche il tecnico della juniores Samuele Tassi. All'Osimana ci si affida nuovamente a Roberto Mobili. Separazione invece tra Salvatore Fusco e l'Atletico Azzurra Colli. Saluta il Monturano Campiglione Roberto Bagalini "undici anni sportivamente meravigliosi e dei quali conserverò sempre un ricordo fantastico" questo il suo commiato. Al suo posto arriva Nello Viti, il quale torna in pista a distanza di sette anni esatti dall’ultima esperienza, quando subentrò sulla panchina del Montegiorgio in Promozione. Diventa ufficiale il divorzio tra Andrea Mazzaferro ed il Montecosaro. Avanti insieme anche in Promozione per Cipolletta e Palmense. Luciano Clara: allenatore vincente non si cambia al Santa Veneranda. Stefano Goldoni non è più l'allenatore della FC Vigor Senigallia. Prenderà il suo posto Massimiliano Guiducci. A darne notizia con soddisfazione sono il presidente Franco Federiconi e il Direttore Sportivo Riccardo Moroni che in tandem hanno portato a termine la trattativa con l'ex tecnico del Cantiano. Cantiano che ha scelto Luca Luchetti. L'Olimpia Marzocca riparte da Dino Giuliani. La Laurentina cambia: panchina a Pierluigi Peruzzini. Originario proprio di San Lorenzo in Campo e dove ha mosso anche i primi passi da calciatore. Novità al neo promosso Valdichienti Ponte con l'arrivo di Luigi Giandomenico. All'Atletico Piceno si riparte con Gennaro Grillo al timone e riconferma, più che meritata, anche per il DS Giammarco Ameli. Al Mondolfo Francesco Baldarelli sostituisce Giovanni Trillini arrivato ad aprile. Contrordine al Valfoglia, dopo aver confermato Claudio Cicerchia, a sorpresa si cambia con Alessandro Carta. Arriva al Gabicce Gradara Mirco Papini a sostituire Lazzaro Gaudenzi che non resta nonostante la salvezza raggiunta dopo essere subentrato a Terenzi a cinque giornate dal termine. Prosegue il matrimonio tra la Filottranese e Marco Giuliodori e il binomio tra Simone Ricci e il Sassoferrato Genga che sarà ripescato in Eccellenza se la Jesina dovesse essere riammessa in Serie D. Confermato anche Paolo Menghini all’Osimo Stazione, salito per la prima volta nella sua storia in Promozione. L'esperto Gianfranco Zannini approda al Potenza Picena e sarà coadiuvato dal vice Andrea Gramaccini e dal preparatore atletico Tiziano Bovetti. Alla neo società Helvia Recina Maceratese va Francesco Moriconi. A Loreto arriva Marco Lelli con il suo vice Pesaresi. Nonostante la retrocessione resta Stefano Filippini al timone del Ciabbino ora Atletico Ascoli. Alla Civitanovese via Francesco Nocera, che va all' Anconitana, arriva Davide De Filippis, il quale sarà affiancato da Matteo Siroti come vice allenatore e dal preparatore dei portieri Matteo Dari. In Prima Categoria, Cristiano Caccia non è più il tecnico del San Biagio dopo un anno e mezzo di collaborazione. Gli subentra Maurizio Marincioni. Anche al Montemilone Pollenza finisce la collaborazione con Ortolani. Novità alla Monteluponese che si separa da Canesin e si affida a Mariano Ciglic. Lo Sporting Folignano comunica la fine del rapporto con mister Matteo Padalino. La nuova società Centobuchi 1972 M.P. affida la panchina a Lucio Pupi, nelle ultime due stagioni all'Amandola. Il Moie Vallesina, retrocesso in Prima, riparte da Tito Perini. Lascia il Castignano Oliviero Di Lorenzo. L'Audax Calcio Piobbico conferma Nazario Baggiarini. Il Fabiani Matelica dopo il salto in Prima conferma il tecnico Massimo Carsetti. Il Santa Cecilia ringrazia Bernardini per il lavoro svolto e si affida a Davide Giorgini. Il Porto Potenza mantiene la categoria grazie ai playout e conferma il tecnico Carinelli. Al Falconara FC c'è la separazione da mister Cantani. La novità è Vinicio Coniglione, tecnico artefice della salvezza del Borghetto. La Cuprense ripartirà da Francesco Carbone il quale si è guadagnato la riconferma a pieni voti. Concludono il loro rapporto De Filippi e il Marotta. Salvatosi ai playout, a spese del Trodica, il Montalto conferma Roberto Ricciotti. Fulmine a ciel sereno in casa della neo promossa Azzurra Mariner, dopo una serie di successi che hanno portato i sambenedettesi dalla Terza alla Prima Categoria, mister Marco Morelli lascia la panchina della squadra adriatica. Al timone della Castelleonese resterà Giampiero Lattanzi. Per la terza stagione consecutiva sulla panchina del Chiaravalle siederà Riccardo Onorato. Dopo lo storico terzo posto mister Luchetta viene riconfermato alla guida del Borgo Minonna per il quarto anno consecutivo. Massimiliano Coccia non resterà sulla panchina del Monsampietro Morico, prenderà il suo posto Jacopo Birilli. Sarà nuovo pure il Presidente: Simone Brasili. Invece confermato Stefano Romanelli nel ruolo di Direttore Tecnico. Il Castelbellino, in Seconda Categoria, rinnova la fiducia a mister Massimiliano Priori ed al suo vice Chiavetti. La Settempeda conferma Emanuele Ruggeri e il suo vice Fabio Quagliozzi. Il Real Gimarra ha deciso d'interrompere, dopo tre stagioni, il rapporto con Andrea Vitali. Il S.Costanzo, dopo la retrocessione affida la panchina a Cristiano Pucci e saluta mister Pistarelli, il quale si accasa al Marotta. Fresco di patentino, Luca Tomasetti prende ufficialmente il timone del Ponterio. Al suo fianco Danilo Zandri e Mattia Foligna. Fiducia rinnovata anche a Seghetti alla Vigor Folignano. Alla S.Maria Truentina c'è la riconferma di Gabriele Cori il quale era subentrato in corsa a Sandro Vallorani che si accasa alla Pro Calcio Ascoli dove Alfonso Paoletti lascia la panchina e va allo Sporting Folignano. Il Lama United ha deciso di confermare Fabio Poli. Il tecnico ascolano era arrivato a poche giornate dal termine della stagione. Dante Capra ai saluti, la panchina dell'Ankon Dorica ad Andrea Pasqualini. Sarà ancora Fabio Carucci a guidare la Folgore Castelraimondo. La Vigor Sant'Elpidio Viola comunica la propria intenzione di rinnovare la totale fiducia al mister Francesco Mora anche per la prossima stagione. Dopo quattro stagioni ricche di soddisfazioni si separano, di comune accordo, le strade del San Claudio del presidente Fernando Serafini e mister Enio Tassetti il quale si accasa all'Elpidiense Cascinare, "orfano" di Cantatore. Al Telusiano confermato Marco Raffaeli. All'Acquaviva è stato scelto Andrea Capriotti alla sua prima esperienza da tecnico. A Sarnano, dopo i playoff, l'allenatore-giocatore Francesco Fede lascia. Termina così, appena dopo una stagione la collaborazione col giovane tecnico fermano. Samuele Bonifazi si è guadagnato la riconferma all'Appignanese. Marco Bonfigli non sarà più il tecnico del Rione Pace. Eraldo Volponi confermato alla Cossinea. Il Magliano calcio neo promosso in Seconda in virtù della vittoria in Coppa, saluta Armini che va a Petritoli, e ufficializza Marco Vecchiola quale nuovo tecnico. Separazione inaspettata per Gianni Aloisi a Pagliare dove arriva l'esperto Massimo Teodori. Retrocesso in Seconda, il Montottone New Generation riparte da Fabrizio Grilli con la collaborazione di Calvaresi che guiderà la Juniores. A Comunanza uscito di scena mister Rossano Tarli che tanto bene aveva fatto durante il suo mandato, gli subentra Nazzareno Dulcini. All'Olimpia Spinetoli c'è la conferma per mister De Amicis. Nonostante la retrocessione in Terza, il Tirassegno 95 conferma il tecnico Marcotulli.  La Valle del Giano saluta mister Colonnelli dopo sette stagioni e annuncia che sulla panchina rossoverde siederà Roberto Monacelli.

Ricerca

modulistica

Arretrati Almanacco Calciomarche

Almanacco Calciomarche

www.calciomarche.it